);

Riabilitazione pelvi perineale

La riabilitazione del pavimento pelvico è un insieme di tecniche di tipo conservativo che hanno lo scopo di attenuare o risolvere i segni e sintomi derivanti dalle disfunzioni della muscolatura che costituisce il pavimento pelvico stesso.

PATOLOGIE TRATTATE NELLA DONNA

  • Incontinenza-urgenza urinaria e disturbi della minzione
  • Incontinenza fecale e difetti sfinteriali
  • Disturbi della statica pelvica ( prolasso del retto, prolasso genitale e vescicale)
  • Esiti di patologie neurologiche coinvolgenti l’apparato urinario
  • Dolore Pelvico Cronico
  • Rieducazione pelvica post chirurgica
  • Dispareunia (dolore durante i rapporti sessuali)
  • Preparazione perineale al parto
  • Rieducazione perineale nel post-parto

PATOLOGIE TRATTATE NELL’UOMO

-Incontinenza urinaria post-prostactomia
-Deficit erettile post-prostatectomia

SCOPO
Partendo da una diagnosi funzionale corretta, dopo un’attenta anamnesi ed un esame obiettivo perineale, in accordo con il paziente, vengono stabiliti gli obiettivi da raggiungere e impostato un programma riabilitativo.
In caso di necessità può effettuare una valutazione elettromiografica di superficie con strumentazione innovativa della muscolatura perineale mediante device MAPLe.

La riabilitazione del pavimento pelvico:
PROGRAMMA RIABILITATIVO

Può avvalersi di diverse tecniche:

  • trattamento chinesiterapico, ovvero della ginnastica perineale
  • trattamento chinesiterapico associato al biofeedback e/o all’elettrostimolazione:
    -PTNS (neurostimolazione tibile posteriore)
    -Agopuntura